Cittā di Ciampino - Provincia di Roma

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
| Solo Testo | Alto Contrasto | Grafica | Meteo
English French German Italian Spanish aggiornato alle ore: 15:07
Home arrow Passaggio di proprieā

Passaggio di proprietā

Informazioni
Se avete deciso di acquistare un veicolo usato dovete registrare il passaggio di proprietà e aggiornare la carta di circolazione.
Il termine per la presentazione, per non incorrere in sanzioni, è di 60 giorni dalla data dell'autentica della firma dell'atto di vendita.
Come fare:
-   per i veicoli per i quali si dispone del Certificato di Proprietà;
-   in tutti gli altri casi.

 


Passaggio di proprietà in base all'art. 2688 del
codice civile

Si può verificare il caso che l'effettivo proprietario del mezzo non sia la persona o la società cui è intestato il veicolo al P.R.A.
In questo caso l'effettivo proprietario, esclusivamente se in possesso del certificato di proprietà/foglio complementare originale, può comunque vendere il proprio veicolo ed ottenere la trascrizione al P.R.A.
Per richiedere la trascrizione ex art. 2688 c.c. il c.d.p. non può essere utilizzato né come nota di presentazione né per redigere l'atto di vendita. Andrà pertanto utilizzato il mod. NP - 3B, sul quale si dovrà barrare la casella "Iscriz./Trascriz. ex Art. 2688".
L'atto dovrà essere in forma bilaterale (con firma autenticata sia del proprietario non intestatario del veicolo sia dell'acquirente) in bollo e dovrà contenere la dichiarazione che la vendita viene effettuata da proprietario non intestatario e la trascrizione avverrà ai sensi dell'art. 2688 C.C.
La trascrizione di questi atti è soggetta al raddoppio della I.P.T. (Imposta Provinciale di Trascrizione) e, allo stato attuale, deve essere richiesta obbligatoriamente all'Ufficio Provinciale ACI territorialmente competente (cioè della provincia in cui risiede il soggetto intestatario al P.R.A.).

NB
: Sono autorizzati ad autenticare le firme degli atti, oltre ai notai, gli Uffici Comunali e i Titolari degli Sportelli Telematici dell'Automobilista (STA) di cui all'art. 2 D.P.R. n. 358/2000, e cioè i Titolari delle Delegazioni dell'ACI e delle Imprese di Consulenza Automobilistica che hanno attivato lo STA, oltre che gli Uffici Provinciali della Motorizzazione (DTT) e gli Uffici Provinciali dell'ACI che gestiscono il P.R.A. (art. 7 del decreto legge n.223 del 4 luglio 2006).



Condividi:
Digg!Reddit!Del.icio.us!Google!Live!Facebook!Technorati!Spurl!Furl!Blogmarks!Yahoo!FeedMeLinks!linkaGoGo!Add this social bookmarking functionality to your website! title=