Data ultima modifica: 19 Giugno 2020

L’Amministrazione comunale di Ciampino augura a tutti una felice e serena festa del Santo Patrono della Città, il “Sacro Cuore di Gesù”. Le particolari condizioni di questo periodo che non hanno reso possibile organizzare i consueti festeggiamenti, non vengano visti come un limite o una privazione, ma siano di spunto per riscoprire la forza delle tradizioni che ci uniscono e ci rendono una comunità, sopratutto nei momenti difficili e negli ostacoli, che, uniti, possiamo affrontare e superare.

Al Sacro Cuore di Gesù, la Chiesa Cattolica rende culto di latria (culto di adorazione), intendendo onorare:

  • la causa materiale della corporeità umana, che ha diritto all’adorazione, in quanto indissolubilmente unita da sempre con la Divinità;
  • l’amore del Salvatore per gli uomini, di cui è simbolo il suo cuore.

Per tali ragioni, esso è rappresentato incoronato di spine, sovrastato dalla croce e ferito dalla lancia in eterna memoria del più alto gesto d’amore: il sacrificio di Gesù Cristo Dio per la salvezza dell’uomo; è infine circondato dalle fiamme in riferimento all’ardore misericordioso che Cristo prova per i peccatori.

Con l’occasione si ricorda la chiusura di tutti gli uffici comunali per le festività del Santo Patrono nelle giornate di venerdì 19 e di sabato 20 giugno. Saranno garantiti i Servizi Cimiteriali.

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]

Allegati