Data ultima modifica: 19 Dicembre 2017

A CIAMPINO, L'ORCHESTRA SINFONICA IN MEMORIA DEL MAESTRO ANTONELLO DE CRESCENZI
Ciampino, 26 novembre 2012. In memoria dell'anniversario della morte del Maestro Antonello Crescenzi ed in occasione del 12° anniversario della Consacrazione della Chiesa Gesù del Divino Operaio, Sabato 1 Dicembre alle ore 20,30 si terrà “W.A.Mozart. Messa da Requiem”.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Ciampino, Assessorato alla Cultura, è organizzata dalla Direzione Artistica di “Forum Musica”, composta dall'Ing. Alessandro Crescenzi, Presidente, ed  il Prof. Domenico Soriani, Vice-Presidente.

L'esecuzione della Messa da Requiem di Mozart – spiega Emanuela Gentile, Assessore allla Cultura del Comune di Ciampino – vedrà l'esibizione dei Cori di "St. Paul's Choir" della Chiesa americana di S.Paolo entro le mura in Roma, "The New Singer" ed il "Coro da Camera Italiano preparati dal M° Stefano Vasselli; i solisti Letizia Cosacchi soprano, Giovanna Elisa Mayol mezzosoprano, Simone Ponziani tenore e Massimo Simeoli basso. Un totale di circa trenta elementi di orchestra e cinquanta membri del coro diretti dal M° Silvano Mangiapelo” – conclude l'Assessore Gentile.

Invito la cittadinanza a partecipare numerosa a questo evento che, – dichiara il Sindaco di Ciampino, Simone Lupisia l'Amministrazione che la Forum Musica attendevano ormai da tempo. La musica sinfonica di Mozart e l'orchestra Giovanni Pierluigi da Palestrina, grazie all'ospitalità di Don Graziano Pisanu, renderanno omaggio al Maestro Antonello Crescenzi, fondatore dell'Associazione, musicista eclettico, pianista e arrangiatore di jazz e popular music prematuramente scomparso un anno fa. Stima, affetto e vicinanza mi sento di rivolgere alla Famiglia Crescenzi e a suo fratello. Il loro impegno, costante e determinato, – conclude il Sindaco Lupi – farà in modo che il desiderio del Maestro Crescenzi di far suonare un'orchestra a Ciampino diventi finalmente realtà”.

L'ingresso è gratuito.

man.requiem.211112

Link utili:
pdf Manifesto istituzionale (file pdf).
Iscriviti alla Newsletter istituzionale (link url).

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati