Data ultima modifica: 5 maggio 2017

L’Amministrazione Comunale, nella consapevolezza che le aree verdi sono un bene da tutelare e che appartengono alla collettività, intende promuovere l’iniziativa “Adotta un’aiuola”, che prevede la possibilità, da parte di chi ne fa richiesta, di adottare uno spazio verde per il suo mantenimento e conservazione.
 
Cittadini residenti, associazioni, comitati, condomini, attività commerciali, enti, parrocchie, scuole, imprese, organizzazioni di volontariato, possono presentare domanda per conservare e/o migliorare le aree pubbliche già sistemate a verde dal Comune, oppure riqualificare a verde nuove aree con relativa manutenzione secondo le destinazioni urbanistiche vigenti, tramite un intervento di manutenzione ordinaria e con migliorie.
 
Le aree, per le quali è possibile presentare richiesta di adozione, sono: 
  • Aree verdi attrezzate e non attrezzate;
  • Aree verdi ubicate nel centro storico;
  • Aiuole fiorite;
  • Aree verdi generiche pubbliche;
  • Aiuole;
  • Giardini;
  • Fioriere e aiuole mobili destinate all’arredo urbano, rotatorie e spartitraffico;
  • Aree a verde di pertinenza dei plessi scolastici.
“Con questa iniziativa, che mira a migliorare la manutenzione delle numerose aree a verde presenti sul territorio comunale – hanno dichiarato il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli e l’Assessore all’Ambiente, Massimo Balmas – si vuole sensibilizzare ciascun cittadino, associazione o impresa, nella cura di un’area verde pubblica, nel rispetto del recente Regolamento comunale del verde, tramite affidamento in gestione e con la possibilità di apporre una targa con l’indicazione di chi si è fatto carico della manutenzione”.
 
Il modello per la domanda insieme al regolamento sono consultabili sul sito internet dell’Ente www.ciampino.gov.it, nelle sezioni “Modulistica” e “Ambiente e verde”.
 
Per ulteriori informazioni, si prega di rivolgersi all’Ufficio Ambiente.
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati