Data ultima modifica: 28 Luglio 2021

Dati aggiornati Covid – CLICCA QUI per i dati aggiornati relativi al territorio del Comune di Ciampino

Dati aggiornati Covid – CLICCA QUI PER L’AGGIORNAMENTO SETTIMANALE DELLA ASL ROMA 6

Informazioni campagna vaccinale: CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO SULLA CAMPAGNA VACCINALE – SALUTE LAZIO

CLICCA QUI PER LE FAQ DEL GOVERNO SUI COLORI DELLE REGIONI

 

24/07/2021: Aggiornamento in merito alle disposizioni COVID-19. In data 23 luglio 2021 è stato pubblicato sulla G.U. n. 175 il testo del D.L. n. 105 avente ad oggetto “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”. 1. Lo stato di emergenza è prorogato fino alla data 31/12/2021. 2. A partire dal prossimo 06/08/2021 sarà possibile svolgere alcune attività solo se in possesso di Green pass comprovante l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione da COVID-19 per una validità massima di 6 mesi. In alternativa è valido effettuare un test COVID-19 molecolare o antigenico rapido con risultato NEGATIVO, valido per 48 ore. Le attività sono: spostamenti in entrata o uscita dai territori ricadenti in zona arancione o rossa; permanenza nelle sale d’attesa di dipartimenti d’emergenza e accettazione e dei reparti di pronto soccorso da parte di accompagnatori di pazienti non affetti da Covid-19; uscite temporanee alle persone ospitate presso strutture di ospitalità e lungodegenza, residenze sanitarie assistite, hospice, strutture riabilitative e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, strutture residenziali socioassistenziali e altre strutture elencate nel vecchio decreto; particolari eventi e spettacoli dal vivo; fiere, convegni e congressi; partecipazione a feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, anche al chiuso, anche organizzate mediante servizi di catering e banqueting. spostamenti in Europa e area Schengen; palestre, sport di squadra, piscine, centri benessere; teatri, musei, cinema, mostre; parchi tematici, parchi divertimento, centri termali; sale gioco, sale scommesse, sale bingo; concorsi pubblici; ristoranti e bar al chiuso (ma non al bancone dove resterà possibile stare anche senza green pass); centri culturali, sociali e ricreativi al chiuso, ad esclusione di centri educativi per l’infanzia3. Modificati i criteri per la scelta dei colori delle Regioni sulla base dei parametri relativi al tasso di occupazione dei posti letto in area medica e terapia intensiva per i pazienti affetti da Covid-19. 4. Misure per lo svolgimento degli spettacoli culturali: in zona bianca e in zona gialla, gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all’aperto, sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale, e l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19. In zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25 per cento al chiuso nel caso di eventi con un numero di spettatori superiore rispettivamente a 5.000 all’aperto e 2.500 al chiuso. In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata e il numero massimo di spettatori non può comunque essere superiore a 2.500 per gli spettacoli all’aperto e a 1.000 per gli spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. Le attività devono svolgersi nel rispetto di linee guida adottate. 5. Misure per lo svolgimento degli eventi sportivi: per la partecipazione del pubblico sia agli eventi e alle competizioni di livello agonistico riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano e del Comitato italiano paraolimpico, riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali sia agli eventi e le competizioni sportivi diversi da quelli citati si applicano le seguenti prescrizioni: in zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore 50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25 per cento al chiuso. in zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 25 per cento di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2.500 per gli impianti all’aperto e a 1.000 per gli impianti al chiuso. Le attività devono svolgersi nel rispetto delle linee guida adottate dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana, sulla base di criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. 6. SANZIONI: i titolari o i gestori dei servizi e delle attività autorizzati previa esibizione del Green pass sono tenuti a verificare che l’accesso a questi servizi e attività avvenga nel rispetto delle prescrizioni. In caso di violazione può essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni. Come si SCARICA IL GREEN PASS: la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione viene generata automaticamente dalla Piattaforma nazionale-DGC anche contestualmente alla somministrazione ed è valida dal 15° giorno dal vaccino fino alla data della seconda dose. La Certificazione “definitiva” dopo la seconda dose viene rilasciata entro 24/48 ore dalla seconda somministrazione ed è valida per 9 mesi. Il certificato si scarica dal sito www.dgc.gov.it tramite Spid o inserendo il numero della tessera sanitaria e un codice authcode ricevuto per sms o email. Oppure dal fascicolo sanitario elettronico regionale o tramite le App Io e Immuni.  (Testo Decreto Legge n. 105    2021.Coronavirus 20210723 DL 105 ). Elenco principali fonti consultate: Gazzetta Ufficiale; poliziamunicipale.it; Il Sole 24 Ore

23/07/2021: CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO SUL GREEN PASS

26/04/2021: PRECISAZIONI PER LE ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE. Con riferimento a quanto indicato nell’avviso del 25/04/2021 di seguito riportato, si rendono necessarie le presenti indicazioni con riferimento alle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar, ristoranti, ecc.). Tutti gli esercizi pubblici, SENZA ALCUNA DISTINZIONE, possono ospitare i clienti ESCLUSIVAMENTE ALL’APERTO DALLE ORE 05.00 ALLE ORE 22.00. Per i BAR NON E’ CONSENTITA LA SOMMINISTRAZIONE AL BANCO, MENTRE RESTA PERMESSA LA VENDITA PER ASPORTO FINO ALLE ORE 18.00, OLTRE ALLA SOMMINISTRAZIONE AL TAVOLO FINO ALLE 22 (Esclusivamente per le attività con codice ATECO PREVALENTE 56.3). La ristorazione negli alberghi è permessa per i soli clienti che vi alloggiano. – Sull’UTILIZZO DELL’AREA ESTERNA, SIA PRIVATA CHE PUBBLICA, nel caso in cui non era stata precedentemente autorizzata è necessaria SPECIFICA COMUNICAZIONE ALL’UFFICIO ATTIVITA’ PRODUTTIVE.

25/04/2021: da LUNEDI’ 26/04/2021 Lazio zona GIALLA: in vigore da domani le nuove regole stabilite nel Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52, pubblicato sulla G.U., Serie Generale n. 96 del 22/04/2021, avente ad oggetto “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19“. Il Decreto “RIAPERTURE”, nel richiamare la Delibera del Consiglio dei Ministri con la quale è stato prorogato al 31/07/2021 lo stato di emergenza sanitaria da COVID-19, in sintesi prevede: 1) Conferma l’obbligo di indossare la mascherina, il mantenimento delle distanze e la raccomandazione di lavare o igienizzare spesso le mani. 2) Per quanto riguarda gli spostamenti, dal 26/04/2021 sono consentiti gli spostamenti tra Regioni o Province autonome che si trovano in zone gialle o bianche mentre è consentito spostarsi da una Regione ad un’altra anche se si tratta di zone rosse o arancioni, per coloro che sono muniti di specifica certificazione (avvenuta vaccinazione, guarigione dall’infezione o stato di negatività a test molecolare o antigenico rapido). A partire dal 1° maggio al 15 giugno, in zona gialla e arancione è consentito andare a trovare parenti o amici. 3) Con riferimento all’attività didattica, dal 26 aprile e fino alla fine dell’anno scolastico, si torna in classe anche con riguardo alle scuole superiori, dove la presenza è garantita dal 50% al 75% in zona rossa e dal 70% al 100% in zona gialla e arancione. Per l’Università nelle zone gialle e arancioni dal 26 aprile a 31 luglio le attività si svolgono in presenza, mentre nelle zone rosse si raccomanda di favorire in modo particolare la presenza degli studenti del primo anno. 4) Riguardo alle attività di ristorazione (bar e ristoranti), dal 26 aprile è possibile la somministrazione a pranzo e cena, nella fascia oraria fra le ore 05.00 e le ore 22.00 (al momento orario massimo per rientrare presso la propria abitazione per inizio del coprifuoco), purchè all’aperto. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone, salvo che siano tutti conviventi. La somministrazione all’interno delle verande è comunque consentita a condizione che si proceda all’apertura di almeno due pareti perimetrali. Resta esclusa la possibilità per gli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande con consumazione al banco. Restano inoltre confermate le regole relative a servizi di consegna a domicilio (senza limite orario) e take away fino alle ore 22.00ad eccezione degli esercizi con codice ATECO 56.3 (bar, pub, birrerie, caffetterie, enoteche), ai quali è consentito solo fino alle ore 18.00. Resta in vigore il divieto di consumazione sul posto o nelle immediate vicinanze del locale. 5) Per quanto riguarda gli spettacoli, dal 26 aprile riaprono al pubblico cinema, teatri, sale concerto e live club. I posti a sedere sono preassegnati ad una distanza minima di un metro. La capienza massima consentita è pari al 50% di quella autorizzata e comunque non superiore a 500 spettatori al chiuso e 1000 all’aperto (con possibilità di avere specifica autorizzazione in deroga). Restano confermate le regole che vietano lo svolgimento delle attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati. 6) A partire dal 26/04/2021 è consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva, anche di contatto. Dal 15/05/2021 riaprono le piscine all’aperto e dal 01/06/2021 riaprono le palestre. E’ comunque interdetto l’uso di spogliatoi, ove non diversamente stabilito dalle linee guida. 6) Nelle giornate festive continueranno a rimanere chiusi i centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali, con eccezione delle attività che vendono beni di primaria necessità (farmacie, presidi sanitari, generi alimentari, ecc.). 7) Restano sospese le attività delle sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò. 8) Permane il divieto di feste nei luoghi chiusi o all’aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. 8) A partire dal 15/06/2021 sarà consentito lo svolgimento in presenza di fiere. Dal 1° luglio saranno consentiti convegni e congressi. INFO: scrivete una mail all’indirizzo info@polizialocaleciampino.it – Le FAQ del Governo: pagina web – (Allegati: Decreto Legge 52/2021: 2021.Coronavirus 20210422 DL 22.04 )

29/03/2021: da martedì 30/03/2021 Lazio ZONA ARANCIONE – Clicca qui per tutte le info

13/03/2021: da lunedì 15/03/2021 Lazio ZONA ROSSA.

1. Vietati gli SPOSTAMENTI all’interno del proprio comune, salvo esigenze di lavoro, salute o situazioni di necessità da dichiarare con specifica autocertificazione (Modello 2021.Coronavirus 20210312 Autocertificazione). Resta sempre consentito il rientro presso i luoghi di residenza, domicilio o abitazione, mentre è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse Regioni. La Polizia Locale di Ciampino, così come le forze di polizia nazionali, effettueranno i consueti controlli relativamente agli spostamenti. A questo proposito è necessario essere muniti di idonea documentazione afferente i motivi che giustificano gli spostamenti (anche all’interno del territorio comunale) o di specifica autocertificazione predisposta sul modello editabile sopra allegato. Per la trasmissione successiva di eventuali documenti utilizzare la mail istituzionale: info@polizialocaleciampino.it specificando il luogo, la data e l’ora del controllo.

2. BAR E RISTORANTI: sono sospese le attività dei servizi di somministrazione e ristorazione, ad esclusione della ristorazione con consegna a domicilio e, fino alle ore 22.00, resta consentita la ristorazione con asporto con divieto di consumazione sul posto o nelle immediate adiacenze. Per i soggetti che svolgono attività prevalente di bar e altri esercizi di somministrazione senza utilizzo della cucina (ATECO 56.3) l’asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18.00, riservato unicamente alle persone autorizzate agli spostamenti.

3. ATTIVITA’ E CENTRI COMMERCIALI: sono sospese le attività di vendita al dettaglio, ivi comprese le attività di parrucchieri, barbieri ed estetisti. Restano consentite le sole attività di vendita al dettaglio di alimentari e prima necessità (Articolo 23 DPCM 2021.Coronavirus 20210313 Commercio al dettaglio ALLEGATO), edicole, librerie, tabacchi, farmacie, parafarmacie, lavanderie, agricoltura e florovivai, presidi sanitari, articoli per l’infanzia anche nei centri commerciali, nonchè i servizi per la persona (Articolo 24 DPCM 2021.Coronavirus 20210313 Servizi per la persona ALLEGATO). Restano chiusi i centri commerciali per le altre attività.

4. MUSEI E ISTITUTI DI CULTURA: sono sospese le attività dei musei e delle mostre. Restano consentite le attività delle biblioteche, esclusivamente su prenotazione.

5. VISITE AD AMICI E PARENTI: non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private diverse dalla propria, salvo motivi di lavoro, necessità o salute.

6. ATTIVITA’ SPORTIVA: sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive. Resta consentita la sola attività motoria vicino alla propria abitazione, garantendo il distanziamento sociale.

7. SCUOLE: sono sospese le attività in presenza nei nidi e nelle scuole di ogni ordine e grado, con attivazione della didattica a distanza.

8. MERCATI: sono sospese le attività di vendita al dettaglio nei mercati, fatta salva la sola vendita al dettaglio di prodotti agroalimentari.

Allegati:   Ordinanza Ministero della Salute 2021.Coronavirus 20210312MIN Salute ORD Lazio zona rossa; Decreto Legge 14/01/2021 n. 2 coordinato con la Legge di conversione 12/03/2021, n. 29 recante “Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e di svolgimento delle elezioni per l’anno 2021  2021.Coronavirus 20210312 DL 14.01 coordinato Legge Conversione 29 del 12.03 . Ricordiamo che sul sito del Governo è disponibile l’apposita pagina web dalla quale è possibile accedere alle specifiche F.A.Q.

 

12/03/2021: Da lunedì 15 marzo la Regione Lazio sarà Zona Rossa

02/03/2021: Pubblicazione DPCM del 2 marzo 2021

29/01/2021: Lazio in zona gialla dal 1 febbraio 2021

17/01/2021: Lazio in zona arancione dal 17 gennaio 2021

15/01/2021: pubblicato il D.L. n. 2 del 14/01/2021 e pubblicato in data 14/01/2021 il nuovo D.P.C.M. Dalle ore 22.00 alle ore 05.00 del giorno successivo sono consentiti esclusivamente gli spostamenti per esigenze lavorative, situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. É vietato, altresì, ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse Regioni. É comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Da domenica 17/01/2021 Lazio zona Arancione:

1) sono vietati gli spostamenti fuori dal proprio Comune, restano le eccezioni per motivi di necessità, lavoro o salute così come è permesso il rientro al luogo di residenza, domicilio o abitazione.

2) una volta al giorno è consentito spostarsi verso un’altra abitazione che si trova nello stesso Comune tra le ore 5.00 e le ore 22.00, per un massimo di due persone oltre figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono.

3) sono sospese le attività dei servizi di ristorazione. Nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio. Fino alle ore 22 consentita la ristorazione con asporto per i soli ristoranti, mentre per i bar e per il commercio al dettaglio di bevande l’asporto è consentito fino alle ore 18.

4) i centri commerciali sono chiusi nelle giornate festive e prefestive, tranne che per le attività di prima necessità (alimentari, farmacie, tabacchi, edicole).

5) le scuole secondarie dal 18 gennaio riprenderanno le attività in presenza al 50%.

6) sono chiusi musei e mostre.

7) sono chiuse palestre e piscine.

Allegati: 2021.Coronavirus 20210114 DL 14.01.2021 n. 2 – 2021.Coronavirus 20210116 Autodichiarazione –  2021.Coronavirus 20210114 DPCM 14.01

15/01/2021: pubblicazione DPCM del 14 gennaio 2021

06/01/2021: pubblicato sulla G.U. n. 3 del 05/01/2021 il Decreto Legge, pari data, n. 1, “Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19?  Allegato: il testo del Decreto Legge 2021.Coronavirus DL 05.01.2021 n. 1

30/12/2020: pubblicazione FAQ-Vaccinazione_anti_COVID-19_con_vaccino_Pfizer

19/12/2020: pubblicazione Decreto Legge 18 dicembre 2020 – Decreto Natale30

02/12/2020: Pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2 dicembre 2020

21/11/2020: Ordinanza n. 66 Regione Lazio:    2020.Coronavirus 20201120 Regione LAZIO ORD 68 attività imprenditoriali

17/11/2020: Modalità di attivazione del servizio di raccolta dei rifiuti per i positivi al Covid-19

16/11/2020: Nel sito del Governo è stata pubblicata un’apposita pagina web dalla quale è possibile accedere alle specifiche F.A.Q. relative alle tre tipologie di aree in cui è stato diviso il territorio a seconda delle misure anti-Covid da applicare.

24/10/2020: Informazioni utili per Quarantena e Isolamento

03/11/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 3 novembre 2020

24/10/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre 2020

18/10/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 18 ottobre 2020

13/10/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 13 ottobre 2020

02/10/2020: pubblicazione Ordinanza Regione Lazio 2 Ottobre 2020

 

 

COMUNICAZIONI PRECEDENTI

16/08/2020: pubblicazione Ordinanza Ministero Salute 16 agosto 2020

08/08/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 8 agosto 2020

17/05/2020: pubblicazione Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020

16/05/2020: pubblicata Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00041 data 16/05/2020 relativa alla linee guida regionali per la riapertura delle attività imprenditoriali. 2020.Coronavirus 20200516 Reg. LAZIO. Z00041 linee guida regionali riapertura   Allegato con le specifiche: 2020.Coronavirus 20200516 Reg. LAZIO Ord. Z00041 linee guida riapertura Allegato          .

16/05/2020: pubblicato sulla G.U. n. 125 di oggi, il Decreto Legge n. 33: ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. 1) A decorrere dal 18/05/2020 cessano di avere effetto tutte le misure limitative della circolazione all’interno del territorio regionale. 2) Fino al 02/06/2020 sono vietati gli spostamenti con mezzi di trasporto pubblico e privato in una regione diversa rispetto a quella in cui ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative di assoluta urgenza o per motivi di salute. Resta consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. 3) fino al 02/06/2020 sono vietati gli spostamenti da e per l’estero con mezzi di trasporto pubblici e privati salvo quanto indicato nel Decreto allegato. 4) E’ vietato l’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. 5) Le riunioni si svolgono garantendo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. 6) Lo svolgimento delle funzioni religiose con la partecipazione di persone è consentito nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni religiose. 7) Le attività economiche, produttive e sociali devono svolgersi nel rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio 2020.Coronavirus 20200516 Conferenza Regioni Linee guida attività imprenditoriali2020.Coronavirus 20200516 Reg. LAZIO Ord. Z00041 linee guida regionali riapertura 2020.Coronavirus 20200516 Reg. LAZIO Ord. Z00041 linee guida riapertura Allegato 8) Le misure indicate nel Decreto si applicano dal 18 maggio 2020 al 31 luglio 2020 salvo diversa disposizione. 2020.Coronavirus 20200516 DL 33 Ulteriori Misure

16/05/2020: Linee di indirizzo anti covid-19 per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative individuate dalla Conferenza delle Regioni e Province autonome.

12/05/2020: Avviso buoni per acquisto di farmaci

11/05/2020: Ordinanza Sindacale 10 – disposizioni mercato 13 maggio 2020

04/05/2020: Procedura per procedere alla distribuzione di mascherine monouso 3 veli

03/05/2020: Rilasciato il nuovo modello di autocertificazione valido dallo 04/05/2020

03/05/2020: Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26/04/2020: entrano in vigore domani 04/05/2020 le principali disposizioni contenute nel DPCM con allegato. Una breve guida presente sulle FAQ pubblicate dal Governo FAQ Governo DPCM 26.04 Le attività imprenditoriali che sono autorizzate ad operare DPCM attivita commerciali e ATECO. In termini generali, sono consentiti gli spostamenti (modello AUTODICHIARAZIONE Editabile), in ambito regionale, motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di lavoro. Sono possibili gli spostamenti per incontrare i congiunti (coniuge, rapporti di parentela, affinità, unione civile nonchè le relazioni connotate da duratura e significativa comunanza di vita e di affetti),  purché venga rispettato il il divieto di assembramento in luoghi pubblici e privati ed il distanziamento interpersonale di almeno un metro e vengano utilizzate protezioni delle vie respiratorie. Le nuove disposizioni, inoltre, consentono lo svolgimento dell’attività sportiva senza più il limite della prossimità alla propria abitazione.

02/05/2020: Pubblicata l’Ordinanza Regione Lazio numero 38

02/05/2020: Fase 2, le FAQ del Governo

30/04/2020: Aggiornamento ASL diffusione epidemiologica Comune di Ciampino

26/04/2020: Disposizioni DPCM 26 aprile 2020

18/04/2020: Avviso pubblico per la concessione di contributi straordinari per il pagamento dei canoni di locazione 2020

16/03/2020: è consentito lo spostamento all’interno del proprio comune o verso comuni limitrofi per lo svolgimento in forma amatoriale di attività agricole e di conduzione di allevamenti di animali da cortile limitatamente alle indispensabili operazioni necessarie (non oltre una volta al giorno; un solo componente familiare). Ordinanza Regione Lazio n. 29 del 15/04/2020.

11/04/2020: aggiornato il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio 2020.Coronavirus 20200411 Disposizioni in VIGORE a seguito dell’emanazione del DPCM 10/04/2020

09/04/2020: AVVISO: secondo “giroverde” – nuovo calendario ritiro sfalci, foglie e piccole potature

08/04/2020: Avviso riapertura termini bando per la concessione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione

09/04/2020: Lettera del Sindaco di Ciampino, Daniela Ballico, rivolta alle associazioni, alle parrocchie, ai comitati di quartiere e ai singoli cittadini che intendano collaborare nell’aiuto alle famiglie in stato di necessità a causa dell’emergenza Covid-19.

03/04/2020: Elenco degli esercizi commerciali che accettano i Buoni Spesa del Comune di Ciampino per l’emergenza Covid-19

02/04/2020: AVVISO PUBBLICO: procedura erogazione buoni spesa per le esigenze primarie derivanti da emergenza COVID-19

 

26/03/2020: IV Modello di Autocertificazione per gli spostamenti

22/03/2020: nuovi numeri di sostegno ai cittadini di Ciampino

14/03/2020: il TRATTAMENTO DEI RIFIUTI nel caso in cui sei positivo o in quarantena obbligatoria. Ulteriori indicazioni se non sei positivo e non sei in quarantena (Istituto Superiore Sanità) Il trattamento dei rifiuti se sei in quarantena (Istituto Superiore Sanità)

10/03/2020Nuove disposizioni organizzative degli uffici comunali per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 2019

10/03/2020: Servizi di sostegno alla popolazione in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato di Ciampino, Protezione Civile, Polizia Locale e ASP

01/04/2020: Pubblicazione DPCM 1 Aprile 2020

01/04/2020: Manifestazione interesse esercizi commerciali buoni spesa Covid-19

01/04/2020: Ambi.en.te. istituzione “giroverde” calendario raccolta sfalci, foglie e piccole potature 

31/03/2020: MEF nuovo modulo sospensione mutuo prima casa

26/03/2020: pubblicato sulla G.U. n. 79 del 25/03/2020 il Decreto Legge n. 19 del 25/03/2020 avente ad oggetto “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19”2020.Coronavirus 20200325 DL 19

26/03/2020: Indicazioni operative del Ministero dell’Interno, riguardo alla circolazione stradale, come da disposizioni contenute nel DL 18 del 17/03/2020. Indicazioni circolazione stradale Ministero dell’Interno

22/03/2020Pubblicazione DPCM 22 Marzo 2020

17/03/2020: NUOVI ORARI degli esercizi COMMERCIALI (escluse farmacie e para farmacie): dal lunedì al sabato apertura alle ore 8.30 e chiusura obbligatoria di tutti gli esercizi commerciali entro le ore 19.00la domenica: chiusura obbligatoria di tutti gli esercizi commerciali entro le ore 15.00. Come da Ordinanza della Regione Lazio del 17 Marzo 2020

17/03/2020: il III MODELLO di autocertificazione per gli spostamenti da casa 2020.Coronavirus 20200317 Autodichiarazione spostamenti

16/03/2020: disposta la proroga della scadenza dei contrassegni disabili alla data del 15/04/2020 per tutti quelli con scadenza dal 16/03 al 31/03, il tutto salvo diversa normativa di fonte superiore 2020.Coronavirus 20200316 CiampinoCOM Ord. 40 Proroga scadenza contrass. disabili

15/03/2020: il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio 2020.Coronavirus 20200315 Disposizioni in VIGORE Ciampino

12/03/2020: la raccolta delle FAQ del Governo dopo la pubblicazione del DPCM 11 Marzo 2020

10/03/2020: Sospensione precauzionale mercato settimanale dell’11 Marzo 2020 – Sospensione Domenica Ecologica del 15 Marzo 2020 per effetto delle normative di contrasto al COVID-19 – Sospensione Giornata Ecologica di raccolta e recupero dei rifiuti ingombranti del 21 Marzo 2020 per effetto della comunicazione di Soc. Ambiente Energia Territorio S.p.A. relativa alla sospensione di tutte le giornate ecologiche programmate per effetto delle disposizioni di contrasto al COVID-19.

15/03/2020: il messaggio vocale di oggi domenica 15 marzo 2020 del Sindaco Daniela BALLICO 2020.Messaggio SINDACO 15.03.2020

14/03/2020: sospensione da questa sera di tutti i treni notturni.

12/03/2020: Nuova Ordinanza Regione Lazio 12 Marzo 2020

11/03/2020: il testo definitivo del Decreto DPCM 11 Marzo 2020

12/03/2020: il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio 2020.Coronavirus 20200312 Disposizioni in VIGORE Ciampino

10/03/2020: il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio 2020.Coronavirus 20200310 Disposizioni in VIGORE Ciampino e allegato il modello di autodichiarazione per gli spostamenti consentiti SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro presso il domicilio, abitazione o residenza Autodichiarazione

10/03/2020: Aggiornamento disposizioni Regione Lazio

10/03/2020: L’allegato contiene il modello di autodichiarazione per gli spostamenti consentiti (comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro presso il domicilio, abitazione o residenza) Autodichiarazione

09/03/2020: il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio con indicazione specifica con riferimento alle modalità di accesso al Comando della Polizia Locale, ai Servizi Sociali del Comune di Ciampino. Disposizioni relativamente al rinvio dei processi civili e penali 2020.Coronavirus 20200309 Disposizioni in VIGORE Ciampino

09/03/2020: il quadro sinottico delle disposizioni valide sul nostro territorio 2020.Coronavirus 20200308 Disposizioni in VIGORE Ciampino

08/03/2020: adottata Ordinanza del Presidente della Regione Lazio che prevede la chiusura di piscine, palestre e centri benessere nonchè specifiche disposizioni per chi è tornato dall’Italia del Nord negli ultimi 14 giorni 2020.Coronavirus 20200308 Ordinanza Pres. Regione LAZIO

08/03/2020: nuovo schema riepilogativo delle principali disposizioni contenute nel DPCM del 08/03/2020 Misure operative 08.03 CORONAVIRUS

06/03/2020: se hai la febbre, tosse e dolori muscolari segui attentamente ed esclusivamente le indicazioni riportate nell’avviso.

05/03/2020: uno schema riepilogativo delle principali disposizioni contenute nel DPCM del 04/03/2020 20200305 Schema Misure Decreto 04.03.2020

05/03/2020: il testo definitivo del Decreto DPCM 4MARZO2020

04/03/2020: Schema del decreto DPCM del 4.3.2020

04/03/2020: In attesa di conferma ufficiale si preannuncia la CHIUSURA delle scuole di ogni ordine a grado a partire da domani 05/03/2020 e fino al 15/03/2020 giusto Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. A breve aggiornamento sulle altre disposizioni

Alleghiamo un’importante guida a cura del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità.

Per informazioni di carattere generale è disponibile il numero verde della Croce Rossa 800065510, mentre il numero per le emergenze è 1500.

Il Comune di Ciampino e il nostro Comando di Polizia Locale, la nostra Croce Rossa – Sezione di Ciampino e la Protezione Civile, restano a disposizione per quanto ulteriormente necessario.

Guida Ministero Salute e Istituto Superiore Sanità

[Voti: 7    Media Voto: 1.6/5]