Data ultima modifica: 19 Marzo 2021

Altroconsumo, da sempre dalla parte dei consumatori, specialmente in momenti difficili come quello che stiamo affrontando, prende parte con orgoglio ed entusiasmo all’iniziativa di Confindustria volta a mappare delle “fabbriche di comunità”, spazi aziendali da utilizzare come nuovi poli di vaccinazione per il Coronavirus. Immunizzare più cittadini possibili in modo rapido e tempestivo è una delle priorità principali di questa fase della pandemia. Per questo motivo, dare la possibilità di utilizzare gli uffici milanesi di Altroconsumo, è per l’Organizzazione un modo per contribuire attivamente a velocizzare e ottimizzare il processo di vaccinazione di tutti gli italiani, e a compiere un ulteriore passo verso la fine all’emergenza sanitaria. “Fin dall’inizio dell’emergenza Covid abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per stare vicini ai cittadini e a coloro che si impegnano ogni giorno per combattere la pandemia”, sottolinea Alberto Pirrone, il direttore generale di Altroconsumo.  “Lo abbiamo fatto mettendo a disposizione di tutti gli italiani i nostri servizi di assistenza, continuando il nostro impegno contro la disinformazione, e attraverso una donazione e una raccolta fondi a favore dell’Ospedale Niguarda di Milano e del suo personale sanitario. Mettere a disposizione la nostra sede per le vaccinazioni è un ulteriore modo per dare un aiuto concreto nella lotta contro il Coronavirus, per questo ci auguriamo di essere selezionati così da poter contribuire attivamente alla campagna vaccinale”, aggiunge Pirrone. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]