Data ultima modifica: 4 ottobre 2017
Il controllo sul rendimento e sul risparmio energetico degli impianti termici nel Comune di Ciampino (con popolazione inferiore a 40.000 abitanti) ai sensi delle L.R. 14/99 art. 51 c.1 lett. D e L. 10/91 art.31, è di competenza della Città Metropolitana di Roma Capitale Servizio 3 “Tutela Aria ed Energia” e le relative informazioni possono essere reperite al seguente link istituzionale: http://www.cittametropolitanaroma.gov.it/avviso/contributo-la-sostituzione-caldaie-obsolete/.
 
È pubblicato sul sito Internet Istituzionale della Città metropolitana di Roma Capitale, il bando aggiornato e finalizzato al finanziamento parziale della spesa per la sostituzione di caldaie obsolete con altre di nuova generazione (Delibera di G.P. n. 95/15 dell’11.04.2012 – D.D. 2081 del 18.05.2015).
 
Possono beneficiare del contributo i condomini, definiti tali secondo la normativa vigente e i singoli utenti risultanti in regola con la manutenzione e l’auto dichiarazione e con indicatore ISEE del nucleo familiare fino a € 30.000, titolari di diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento di un’unità immobiliare sita nei Comuni della Città metropolitana di Roma Capitale aventi una popolazione fino a 40.000 abitanti.
 
La caldaia da sostituire dovrà avere almeno 10 anni al 31 dicembre dell’anno precedente la richiesta e la nuova caldaia dovrà essere ad alto rendimento energetico e a basso livello di emissione di sostanze inquinanti (con classificazione 3 stelle o categorie superiori).
 
La sostituzione dovrà essere eseguita da personale abilitato e certificata in conformità alle normative vigenti. Il contributo concesso potrà arrivare, in base alla fascia ISEE del nucleo familiare, fino all’80% della spesa sostenuta per l’acquisto della sola caldaia, fino ad un massimo di 800 euro per le caldaie di tipo domestico a servizio di impianti autonomi e fino a un massimo di 2.000 euro per le caldaie di tipo collettivo, al servizio di impianti centralizzati.
 
Per gli impianti condominiali è previsto un ulteriore contributo per l’installazione di sistemi di controllo integrati e di contabilizzazione differenziata dei consumi di calore e acqua sanitaria nelle singole abitazioni, fino all’80% della spesa sostenuta fino a un massimo di 2.500 euro.
 
I requisiti e le modalità per la richiesta del contributo possono essere reperite nel bando approvato dalla Città metropolitana di Roma Capitale depositato presso il Comune o consultando il sito istituzionale della Città metropolitana di Roma Capitale www.cittametropolitanaroma.gov.it.
 
Per la presentazione della domanda di ammissione a contributo saranno disponibili tre finestre annuali, pertanto la stessa dovrà pervenire esclusivamente all’interno dei seguenti periodi: dal 1 al 28 FEBBRAIO, dal 1 al 30 GIUGNO e dal 1 al 31 OTTOBRE.
 
Le domande pervenute al di fuori dei suddetti termini non verranno prese in considerazione. Tutte le informazioni utili sono reperibili al link: http://www.cittametropolitanaroma.gov.it/notizia/sostituzione-caldaie-obsolete-contributo-della-citta-metropolitana-roma-capitale/.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]