Data ultima modifica: 9 Dicembre 2020

Multa da 10 milioni di euro dell’Antitrust ad HP Inc e HP Italy: infatti, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato, al termine di un procedimento istruttorio, che da alcuni anni il colosso dell’informatica ha introdotto in molte stampanti inkjet e laser vendute ai consumatori significative limitazioni all’utilizzo di cartucce di inchiostro/toner non originali. Le due società forniscono apposite istruzioni di autenticazione contenute nel firmware – soprattutto tramite un sistema denominato DS -Dynamic Security – in base alle quali la stampante riconosce le cartucce originali HP e le accetta e invece rifiuta di stampare quando riconosce cartucce non originali o prodotte prima di una certa data. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]