Data ultima modifica: 4 Giugno 2020

Di Enzo Bonaiuto”Abbiamo fatto tutto in 85 giorni: per una volta, sarebbe davvero bello se tutti ci accorgessimo che siamo stati straordinari”. E’ quanto tiene a sottolineare il commissario straordinario per l’emergenza coronavirus Domenico Arcuri, nel corso della conferenza dalla sede della Protezione Civile. “Siamo da sempre uno strano Paese, un mix di autolesionismo e di virtuosismo, di critiche e di opere, di chiacchiere e di fatti. Finora – rimarca Arcuri – i fatti hanno prevalso sulle chiacchiere, le opere hanno prevalso sulle critiche e il virtuosismo, la responsabilità e la solidarietà hanno prevalso sull’autolesionismo. Se ce lo ricordiamo tutti i giorni, sono sicuro che continueremo a essere così”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]