Data ultima modifica: 20 Maggio 2021

Arriva il caldo. Da venerdì 21 maggio l’alta pressione a matrice sub-tropicale farà grandi passi verso l’Italia. Ai margini dell’anticiclone troveremo come spesso è accaduto in questo periodo, le regioni settentrionali che risentiranno maggiormente dell’influenza atlantica. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che dopo un giovedì a tratti piovoso sugli Appennini meridionali e sui rilievi del Triveneto, da venerdì l’anticiclone influenzerà maggiormente il tempo sulle nostre regioni. Fino al weekend infatti il tempo sarà prevalentemente asciutto, pienamente soleggiato al Sud e con cielo coperto al Nord e al Centro (specie sabato), ma non sono attese precipitazioni degne di nota, se non qualcuna sui sui settori alpini e prealpini. Le temperature cominceranno lentamente a salire e il caldo comincerà a farsi sentire a partire da domenica con valori estivi al Sud e più miti anche sul resto d’Italia. Sarà dalla prossima settimana invece che il calore africano alzerà la voce al Centro-Sud con picchi superiori ai 32°C su molte regioni e città, anche a Roma e Napoli. NEL DETTAGLIO Giovedì 20. Al nord: cielo sereno o poco nuvoloso. Al centro: qualche rovescio sul frusinate. Al sud: nubi e isolati piovaschi su Calabria settentrionale e sul casertano Venerdì 21. Al nord: molte nubi, rovesci su Val d’Aosta e alto Piemonte. Al centro: poco nuvoloso. Al sud: soleggiato. Sabato 22. Al nord: cielo coperto, piovaschi in Emilia, rovesci su Alpi e Prealpi. Al centro: a tratti nuvoloso, sereno e caldo in Sardegna. Al sud: sole prevalente. Domenica con caldo estivo al Sud, rovesci sulle Alpi, soleggiato altrove 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]