Data ultima modifica: 28 Luglio 2021

In Ecuador un tribunale ha revocato la cittadinanza a Julian Assange, fondatore di Wikileaks. Un tribunale amministrativo di Quito, ha riportato nelle ultime ore El Comercio, ha motivato la decisione con errori di natura amministrativa quando nel 2017 venne concessa la cittadinanza ad Assange, che – nato in Australia – resta detenuto nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh, a sud di Londra. Gli Stati Uniti chiedono la sua estradizione. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]