Data ultima modifica: 15 Marzo 2021

(Vca/Adnkronos) Vaccino AstraZeneca sospeso in Italia, ma “mi risulta ci siano persone anche nella mia regione che sarebbero state vaccinate fino alle 19 anche dopo il blocco” del siero anti covid da parte dell’Aifa. Lo ha detto Matteo Bassetti, primario della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, nel corso del suo intervento alla trasmissione Quarta Repubblica su Rete4. “Se si perde fiducia nelle istituzioni poi è difficile recuperare”, ha aggiunto. “Lavoro in un ospedale in cui ci sono quasi 500 persone, il 20%, che hanno deciso di non vaccinarsi, siamo su numeri impressionanti. Su questo bisognerebbe avere un’azione rapida, una legge per cui se non ti vaccini non sei idoneo al lavoro. Abbiamo il rischio grandissimo che i nostri cari, le persone che portiamo in ospedale, entrino sani per uscire malati per qualcuno che non si è vaccinato”, ha sottolineato ancora nel suo intervento. “Su questo – ha poi precisato Bassetti parlando della necessità di interventi legislativi – siamo in ritardo, dovevamo pensarci ad aprile. La politica si deve prendere delle responsabilità. Deve dire ‘volete lavorare in ospedale? Vi vaccinate'”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]