Data ultima modifica: 7 Aprile 2021

“Sospendere il vaccino Astrazeneca nelle persone con meno di 60 anni non sarebbe un problema perché ora la nostra priorità è vaccinare gli over 60. Siamo molto indietro in questo programma ed è invece cruciale per svuotare gli ospedali e allentare le restrizioni. Quindi usiamo tutti i vaccini che abbiamo in questa fascia di età. Dopo luglio avremo abbastanza dosi di Pfizer per partire con la vaccinazione dei più giovani”. Lo evidenzia l’immunologa dell’Università di Padova, Antonella Viola, su Twitter. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]