Data ultima modifica: 8 Aprile 2022

(Adnkronos) – La Russia nega di aver compiuto oggi l’attacco alla stazione ferroviaria della città ucraina di Kramatorsk. Secondo il ministero russo della Difesa, “le Forze Armate della Russia non hanno effettuato alcuna missione l’8 aprile a Kramatorsk e non ve ne sono in programma”. Le autorità ucraine hanno denunciato la morte di almeno 30 persone. Per il ministero della Difesa di Mosca, riporta l’agenzia Interfax, le accuse di Kiev sono “provocazioni che non corrispondono assolutamente alla realtà” e nei dintorni della stazione sono stati trovati “frammenti” di missili Tochka-U, secondo “foto pubblicate da testimoni”, che “vengono usati solo dalle Forze armate ucraine”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]