Municipio: Largo Felice Armati, 1 00043 Ciampino (RM) (+39) 06.79097.1 protocollo@pec.comune.ciampino.roma.it

Autorimessa pubblica

Procedimento

Autorimessa pubblica

Settore

I

Area

AMMINISTRATIVA E RISORSE PRODUTTIVE

Servizio

ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Responsabile procedimento

Dott.ssa Giuseppina Romanelli

Responsabile atto finale

Avv. Giovanni Giaquinto

Ufficio

SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Avv. Giovanni Giaquinto

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio C, primo piano, stanza n. 117

Tel. 06/79097454 – Fax. 06/7922356

E-mail: giaquinto@comune.ciampino.roma.it

Referente per le informazioni

Laura Mencarelli

Tel. 06/79097368/477

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Email: l.mencarelli@comune.ciampino.roma.it

Pec: commercio@pec.comune.ciampino.roma.it

Descrizione

Trattasi di un’area coperta destinata esclusivamente al ricovero alla sosta e alla manovra degli autoveicoli con i servizi annessi.

L’esercizio dell’attività di rimessa di veicoli è subordinato a Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA) ai sensi dell’art. 19 della legge 241/90, da presentarsi al comune attraverso il portale dello sportello unico al sito www.impresainungiorno.gov.it che la trasmette al prefetto.

I requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività, sono elencati nel D.P.R. n.480 del 19 dicembre 2001. Pertanto, il soggetto che inoltra la segnalazione certificata inizio attività deve dichiarare quanto segue:

  • Le proprie generalità complete, il numero di codice fiscale, il proprio domicilio ed il possesso dei requisiti morali di cui all’art. 11 del T.U.L.P.S. n. 773/1931;

  • Indicare la superficie e l’ubicazione dei locali facendone completa e dettagliata descrizione, ed il numero degli autoveicoli ricoverabili;

  • Indicare, se e quando la struttura sanitaria locale abbia attestato la idoneità dei locali allo svolgimento dell’attività di rimessa di veicoli.

  • In relazione alla dimensione dell’impresa, indicare se l’attività è sottoposta ai controlli di prevenzione incendi e in caso positivo allegare copia della segnalazione certificata inoltrata presso il Comando Vigili del Fuoco ai sensi del D.P:R. 1/8/2011 n. 151.

  1. Di essere in possesso del parere igienico-sanitario rilasciato dalla competente ASL, oppure, di avere inoltrato richiesta di parere igienico-sanitario (allegare copia).

L’art. 3 del D.P.R.. 19 dicembre 2001 n. 480, stabilisce che il Comune che riceve la segnalazione certificata è tenuto a trasmetterla al Prefetto, al quale soltanto spetta entro sessanta giorni dalla ricezione della comunicazione, di sospendere o vietare per il caso che nel soggetto manchino i requisiti morali di cui all’art. 11 del T.U.L.P.S. per motivate esigenze di pubblica sicurezza.

Destinatari

Operatori del commercio in possesso dei requisiti di accesso previsti dall’art. 71 del D.Lgs. n.. 59 del 26/03/2010.

Modalità di accesso

Portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it secondo le modalità indicate nel portale stesso. Accesso con Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Tempi di erogazione

La segnalazione certificata inizio attività (SCIA) è operativa con effetto immediato. L’amministrazione ha un potere di controllo nel termine di 60 gg. – Provvedimenti inibitori possono essere adottati sempre in caso di false o mendaci dichiarazioni.

Spese a carico dell’utente

Non sono previste spese per il Comune.

Dove e quando rivolgersi

SPORTELLO UNICO ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Largo F. Armati, 1 – 00043 Ciampino (RM)

Ingresso edificio B, primo piano, stanza n. 114

Il martedì ed il giovedì: 9.00-12.00 e anche 15.30-17.30

Modulistica

Reperibile presso il Portale Nazionale Sportello Unico Attività Produttive al sito www.impresainungiorno.gov.it – Accesso con carta Nazionale dei Servizi (CNS) e sul sito istituzionale del Comune di Ciampino alla sezione SUAP per la documentazione da allegare.

Riferimenti normativi utili

D.P.R. 19 dicembre 2001 n. 480

T.U.L.P.S. R.D. 18 giugno 1931 n. 773.

Legge 241 del 7 agosto 1990 e s.m.i.

D.P.R. n.151 del 01.08.2011.

In caso d’inerzia il potere sostitutivo è esercitato da

Dott. Raimondo Lucarelli

Link utili

www.impresainungiorno.gov.it

Risultati delle indagini di customer satisfaction

 

[Voti: 1    Media Voto: 1/5]