Data ultima modifica: 22 Dicembre 2020

Si pubblica il Decreto Legge del 18 dicembre 2020 con misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus.

Si invita tutta la cittadinanza ad attenersi alle disposizioni contenute all’interno del Decreto consultabile in questa news.

In sintesi vediamo cosa è possibile fare e non fare durante il periodo delle Festività Natalizie dal 24/12/2020 al 06/01/2021. 1) Dal 21/12/2020 al 06/01/2021è vietato ogni spostamento tra Regioni compresi quelli per raggiungere le seconde case fuori regione. 2) Nelle giornate del 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020, nonchè 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021, tutte le Regioni sono ZONA ROSSA e sono consentiti gli spostamenti solo per motivi di lavoro, salute e necessità. Nelle stesse giornate, dalle ore 05 alle ore 22, è consentita, UNA SOLA VOLTA AL GIORNO, la visita ad amici o parenti con lo spostamento autorizzato di massimo 2 persone oltre ai figli minori di 14 anni e le persone con disabilità e conviventi non autosufficienti. E’ consentita, inoltre, l’attività motoria nei pressi della propria abitazione e l’attività sportiva all’aperta ma solo in forma individuale. I negozi così come i centri estetici, bar e ristoranti sono CHIUSI, ad eccezione dell’asporto consentito fino alle ore 22.00 e le consegne a domicilio senza restrizioni. Restano APERTI i supermercati, le rivendite di beni alimentari e prima necessità, le farmacie e le parafarmacie, le edicole, le tabaccherie, le lavanderie, i parrucchieri ed i barbieri (Elenco completo: Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari); Commercio al dettaglio di prodotti surgelati; Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici; Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione; Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4); Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione (incluse ceramiche e piastrelle) in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari; Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura e per il giardinaggio; Commercio al dettaglio di articoli per l’illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici; Commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio; Commercio al dettaglio di confezioni e calzature per bambini e neonati

• Commercio al dettaglio di biancheria personale; Commercio al dettaglio di articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero in esercizi specializzati; Commercio di autoveicoli, motocicli e relative parti ed accessori
• Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica); Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati
• Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti; Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia; Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento; Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini; Commercio al dettaglio di articoli funerari e cimiteriali; Commercio al dettaglio ambulante di: prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carne; fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti; profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti; biancheria; confezioni e calzature per bambini e neonati; Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio, telefono; Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici, nonchè: lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia; Attività delle lavanderie industriali; Altre lavanderie, tintorie; Servizi di pompe funebri e attività connesse; Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere). 3) Nelle giornate del 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021, tutte le Regioni sono ZONA ARANCIONE e sono consentiti gli spostamenti all’interno del proprio comune. Sono CHIUSI bar e ristoranti con asporto consentito fino alle ore 22 e consegne a domicilio senza restrizioni. I negozi sono aperti fino alle ore 21.00. Ricordiamo che sul sito del Governo è disponibile l’apposita pagina web dalla quale è possibile accedere alle specifiche F.A.Q.

Allegati: il Modello di Autocertificazione da compilare per qualsiasi spostamento 2020.Coronavirus 20201218 Autocertificazione dopo DL 172  il testo del Decreto Legge 2020.Coronavirus 20201218 DL 172 festivita natalizie 2020

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]