Data ultima modifica: 19 Maggio 2020

Il Sindaco, Daniela Ballico, attraverso l’Ordinanza Sindacale 14 del 19 maggio 2020 dal titolo “Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 – Ordinanza per l’interdizione delle aree adibite a giochi per bambini sul territorio comunale”

 

ORDINA

 

1. di attenersi alle disposizioni di cui all’art. 1, comma 1, let. b), c) e d) del DPCM del 17 maggio 2020 e, conseguentemente, la riapertura dei parchi e giardini comunali secondo gli orari normalmente in vigore, dall’alba al tramonto, consentendo l’accesso alle persone con o senza mezzo non motorizzato (bicicletta, monopattino, etc.;) che dovranno attenersi alle norme di comportamento dettate dal citato DPCM e delle linee guida 8 riguardo la socialità dei bambini e adolescenti, allegate alla presente;

2. con decorrenza dalla data odierna 19 maggio 2020, per i motivi di cui sopra e che si intendono qui integralmente riportati, la chiusura delle aree gioco ed aree attrezzate presenti nel territorio comunale all’interno di parchi, giardini, piazze e nello specifico:
– Parco Aldo Moro
– Parco M. L. King
– Parco Piccolo Principe via F. Wright

3. con decorrenza dalla data odierna 19 maggio 2020, per i motivi di cui sopra e che si intendono qui integralmente riportati, la chiusura dei seguenti parchi la cui superficie è prevalentemente attrezzata:
– parco P.zza Kennedy
– parco P.zza della Pace
– parco di via Monti
– parco di via dell’Ospedaletto
– parco di via Bologna lato ferrovia

4. In caso di violazione delle suddette disposizioni, salvo che non ricorra anche un reato, si applicano le attuali sanzioni amministrative (da 400 a 3.000 €).

5. La presente ordinanza ha natura contingente ed ha efficacia fino al 3 giugno compreso e comunque fatta salva la possibilità da parte degli organi statali o regionali di modificarne i contenuti in esito al mutare delle condizioni connesse all’emergenza epidemiologica COVID-19

[Voti: 9    Media Voto: 2.9/5]