Data ultima modifica: 14 Dicembre 2020

“I bambini di tutto il mondo non devono essere preoccupati per Babbo Natale: Babbo Natale è immune al virus e sappiamo, anzi, che in queste ore è molto impegnato. Abbiamo anche sentito che molti leader del mondo stanno rivedendo le misure di lockdown per permettergli di viaggiare e portare doni la notte di Natale”. A rispondere così a una domanda dei giornalisti è Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico dell’Oms per il coronavirus, in conferenza stampa a Ginevra. “Dunque i bambini non devono preoccuparsi per Babbo Natale. Ma raccomandiamo loro – sottolinea l’esperta dell’Organizzazione mondiale della sanità – di ascoltare le indicazioni dei genitori e degli insegnanti e di rispettare tutte le misure anti-Covid, in particolare il distanziamento fisico, da Babbo Natale e non solo”. Meglio non dimenticare il lavaggio delle mani e le mascherine. “Infine raccomandiamo ai bambini di andare a letto presto la vigilia”, per permettere a Babbo Natale di fare il suo lavoro.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]