Data ultima modifica: 18 Ottobre 2021

“Le elezioni comunali a Roma? Sono andate benissimo! Perché chi ha vinto e governerà Roma, ovvero il centrosinistra, farà come la Raggi un fallimento totale: e quindi il centrodestra vincerà le politiche, quando finalmente gli elettori andranno a votare”. E’ la convinzione che esprime all’AdnKronos Vittorio Sgarbi, fondatore di Rinascimento, dopo il ballottaggio che a Roma ha incoronato sindaco Roberto Gualtieri. Il candidato del centrosinistra si è imposto su Enrico Michetti, candidato di centrodestra. “Il sindaco di Roma è il sindaco di una micro-minoranza che non ha niente a che fare con i veri cittadini romani, mentre il vincitore morale è Calenda. Noi abbiamo perso per una congiura costruita dall’inizio, da Durigon in poi; dunque – spiega Sgarbi – è una sconfitta che non ha nulla a che fare con Roma, dove ha votato meno della metà degli elettori. In vista delle elezioni politiche del 2023, non vedo alcun campanello d’allarme per il centrodestra: io sono tranquillissimo”. (di Enzo Bonaiuto) 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]