Data ultima modifica: 15 Ottobre 2020

Una donna di 40 anni è stata trovata priva di vita in una abitazione nel centro di Bari, vicino all’Università. La donna sarebbe morta molto probabilmente per dissanguamento. A chiamare il 118 è stato il suo attuale compagno.  In casa c’era anche la figlia di 10 anni, avuta dalla donna nel corso di una precedente relazione. Occorrerà comprendere se l’uomo si trovasse già in casa al momento del decesso oppure se sia stata la bambina a chiamarlo. Il corpo è stato trovato in camera da letto. Sul fatto indagano i carabinieri che hanno ascoltato l’uomo in caserma.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]