Data ultima modifica: 3 Dicembre 2020

“Dobbiamo finirla col dire ‘se il vaccino sarà sicuro lo farò’. Se sarà approvato da Fda e Ema, sarà perché è sicuro. Dobbiamo vaccinare sia chi non ha mai fatto l’infezione da Sars-CoV-2 che chi l’ha già fatta. Quindi anche chi ha già gli anticorpi anche perché non si sa per quanto tempo durino. Finiamola di essere ambigui sui vaccini: o si è a favore o contro. I ‘forse’, i ‘se’ e i ‘ma’ quando ci si esprime pubblicamente, non aiutano”. Lo scrive su Facebook Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria.  Oggi Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani di Roma, intervenuto a ‘Radio anch’io’ su Rai Radio 1 sul tema del vaccino contro il coronavirus, ha affermato il contrario: “Chi ha avuto il Covid non deve vaccinarsi contro la malattia perché ha sviluppato anticorpi naturali, semmai dovrà controllare il livello di questi anticorpi. E quando questi dovessero scendere, si può riconsiderare una vaccinazione”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]