Data ultima modifica: 9 Ottobre 2020

Un’esplosione ha devastato il quartiere di Tarek al-Jadidah a Beirut: il bilancio è di quattro morti e ci sarebbero oltre 50 feriti, tra questi anche bambini con gravi ustioni, secondo quanto ha riferito il canale televisivo al-Jadeed. Ancora da chiarire modalità e cause della deflagrazione: un’esplosione sarebbe avvenuta in un deposito e avrebbe investito un serbatoio di benzina esploso a sua volta innescando un enorme incendio nella zona, ha riferito la stessa al-Jadeed, specificando che è stato arrestato il proprietario del magazzino che aveva stoccato nell’immobile la benzina. Sono all’opera le squadre della Protezione civile che stanno soccorrendo le persone intrappolate nelle case colpite dall’esplosione e dall’incendio. La causa dell’esplosione iniziale, per ora, non è stata identificata. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]