Data ultima modifica: 11 Novembre 2020

“Il lockdown” come quello di marzo “non ce lo avremo e non ce lo possiamo permettere, il Paese non reggerebbe. Ma questo non vuol dire escludere rigorosi lockdown territoriali”. Lo dice il ministro Francesco Boccia parlando dell’emergenza Coronavirus a Porta a Porta.  “La prossima settimana” potrebbero esserci altre zone rosse che, come le attuali, “vivono un lockdown sostenibile e poi forse ci saranno altre misure restrittive che siamo pronti a fare”, aggiunge Boccia.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]