Data ultima modifica: 21 Novembre 2021

Sono 35mila i manifestanti No Green Pass e No Vax scesi in piazza oggi a Bruxelles per contestare le misure introdotte per contenere la diffusione del Coronavirus. Intitolata ”Insieme per la libertà”, la manifestazione ha contestato in particolar modo l’introduzione del Green Pass come mezzo obbligatorio per accedere a bar, ristoranti e a altri luoghi aperti al pubblico. Iniziata pacificamente, la protesta è stata poi dispersa dagli agenti con l’uso di gas lacrimogeni e cannoni ad acqua, dopo azioni violente da parte dei manifestanti, che avrebbero lanciato alcuni oggetti. Alcuni erano incappucciati e sventolavano bandiere nazionaliste fiamminghe. I video pubblicati sui social mostrano scontri tra polizia e gruppi di violenti. Le immagini documentano anche l’assalto alle auto delle forze dell’ordine abbandonate in strada. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]