Data ultima modifica: 9 Dicembre 2021

“Faccio la terza dose? Non lo so. Mettano l’obbligo vaccinale. Non lo fanno per non correre rischi. C’è una censura sui casi avversi? Certo”. Massimo Cacciari risponde così a Piazzapulita alle domande sui vaccini covid e in generale sulle discussioni relative al covid e alla gestione dell’emergenza. “C’è una censura sugli scienziati” che non sono in linea con le posizioni ufficiali. “Ci sono pediatri che parlano di scelta criminale” in relazione al vaccino dei bambini. “Ci sono opinioni diverse su questi argomenti, ci sono scienziati qualificati che non la pensano come la maggioranza. Non c’è un grande complotto, ma è normale che in una situazione di emergenza vengano fuori posizioni dogmatiche. I fatti, ormai, non esistono. C’è chi dice che io abbia perso la testa? Cosa vuole che le dica, non me ne importa nulla”. 

[Voti: 1    Media Voto: 3/5]