Data ultima modifica: 29 Gennaio 2021

“Siamo con l’Rt sotto l’1, e ricordiamoci che se siamo con l’Rt sotto l’1, solo la follia di questo governo morente, anzi, di questo governo morto-morente, visto che non c’è più ma c’è ancora, ci potrebbe lasciare in zona arancione, perché noi potremmo essere tranquillamente in zona gialla”. Lo ha affermato, nel corso di una diretta Facebook, il presidente della Regione Calabria Nino Spirlì.  “E prendiamocelo questo merito – ha aggiunto -, siamo in zona gialla perché abbiamo tenuto i ragazzi a casa, perché quelle centinaia di migliaia di studenti non sono andati in giro per la Calabria, perché se fosse stato per noi adulti, con le feste per i maiali, le feste per il cinghiale, i compleanni, i veglioni nascosti e le feste natalizie comunque celebrate, avremmo messo molto più a repentaglio la salute nostra, degli adulti, dei più anziani e anche dei più giovani”.  Spirlì ha poi concluso: “Chissà se il ministro oggi prenderà atto che il nostro Rt è sotto l’1, dovrebbe essere più o meno allo 0,7, grazie al buon comportamento dei tanti calabresi”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]