Data ultima modifica: 16 Novembre 2020

L’avvocato Giandomenico Caiazza, difensore dell’ex rettore della Sapienza di Roma e nuovo commissario per la Sanità in Calabria, Eugenio Gaudio, all’Adnkronos spiega come “vi siano buoni motivi per ritenere che possa esservi una imminente richiesta di archiviazione. Nelle intercettazioni Eugenio Gaudio dice a chi gli propone di presiedere la commissione: se partecipa il premio Nobel con me vince il premio Nobel. A dimostrazione di come Gaudio premiasse ovviamente il merito”. Calabria, neo commissario Gaudio indagato: Procura valuta archiviazione  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]