Data ultima modifica: 9 Agosto 2021

E’ iniziata la settimana più calda dell’estate 2021. La particolare ondata di calore che interessa l’Italia, con temperature che potranno raggiungere i 47-48°C al Sud, vedrà 4 città (Bari, Campobasso, Rieti e Roma) da bollino rosso e 9 da bollino arancione (Bologna, Brescia, Catania, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Trieste e Viterbo) domani martedì 10 agosto secondo il Bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute. Mercoledì 11 agosto la situazione peggiorerà con ben 8 città da bollino rosso (a Bari, Campobasso, Rieti e Roma si aggiungeranno Frosinone, Latina, Palermo e Perugia). Da bollino arancione saranno invece 13: Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Trieste, Verona e Viterbo).  Il livello 3 di allerta (bollino rosso) “indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio – evidenzia il ministero – come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche. Tanto più prolungata è l’ondata di calore, tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute”. Il livello 2 (città da bollino arancione) indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]