Data ultima modifica: 26 Settembre 2020

Un suprematista bianco è rimasto ucciso in uno scontro a fuoco con la polizia a Templeton, in California. Secondo quanto ha reso noto l’ufficio della polizia locale, gli agenti avevano fermato per un controllo l’auto di Christopher Michael Straub, 38 anni, nei pressi di un cimitero. L’uomo allora era uscito dall’auto e, fuggito all’interno del cimitero, aveva aperto il fuoco contro gli agenti che lo inseguivano, ferendone uno ad una gamba. Arrivati altri agenti sul posto, Straub è stato colpito mentre stava cercando di ritornare alla sua auto per darsi alla fuga.  All’interno del veicolo è stato trovato un piccolo arsenale, compresi fucili d’assalto, un fucile da caccia, diverse pistole e centinaia di munizioni. Staub, che era stato già due volte in carcere, era ricercato come membro di una gang di suprematisti bianchi. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]