Data ultima modifica: 29 Gennaio 2018

SANZIONI A CIAMPINO
Ciampino, 9 maggio 2011
La Polizia Locale di Ciampino, nel corso dei consueti controlli dei parchi e delle aree verdi cittadine, ha elevato nell’ultima settimana sanzioni nei confronti di diversi proprietari di cani. Nel corso dei controlli – effettuati nel rispetto sia delle normative nazionali e regionali che del regolamento comunale a tutela degli animali – sono state elevate sanzioni per la mancata iscrizione dei cani all’anagrafe nazionale, per l’omessa raccolta delle deiezioni, e per coloro che non avevano con se l’attrezzatura necessaria (bustine, ecc.).

Oltre alle sanzioni, gli agenti hanno effettuato una azione di informazione sulle corrette modalità di conduzione degli animali e sulla campagna promozionale di iscrizione all'anagrafe canina – promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Ciampino con il patrocinio della Regione Lazio e con il contributo dell'Ordine dei Veterinari della Provincia di Roma e dell’E.N.P.A. – finalizzata alla lotta al randagismo e all'abbandono, che ha portato alla dotazione di microchip a prezzi convenzionati di oltre 40 cani. 

Link utili:
Vedi la campagna di sensibilizzazione alla raccolta delle deiezioni canine del Comune di Ciampino.

[Voti: 1    Media Voto: 1/5]