Data ultima modifica: 2 ottobre 2013
MODIFICA IMPIANTO (art. 14 ter L.R. n. 8/2001)

Modifiche di cui all’art. 6, c.1 L.R. n. 8/2001: 
a) sostituzione di colonnine a semplice o doppia erogazione con altri a doppia o multipla erogazione e viceversa, per prodotti già autorizzati;
b) aumento o diminuzione del numero di colonnine, per prodotti già autorizzati;
c) installazione di apparecchi accettatori di carte di credito;
d) cambio di destinazione delle colonnine, per prodotti già autorizzati;
e) cambio di destinazione dei serbatoi e conseguenti modifiche dei collegamenti meccanici, per prodotti già autorizzati;
f) sostituzione ed aumento del numero e/o della capacità di stoccaggio dei serbatoi e dell’olio lubrificante, per prodotti già autorizzati;
g) installazione di apparecchiature self-service post-pagamento, nonché di apparecchiature self-service pre-pagamento o estensione di quelle esistenti ad altri prodotti già autorizzati.

Le modifiche sopraelencate devono essere preventivamente  comunicate al SUAP del Comune tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo: commercio@pec.comune.ciampino.roma.it
La comunicazione deve essere redatta secondo lo schema di cui al “modello modifica impianti carburanti” (vedi).
 
DOCUMENTAZIONE
Alla comunicazione va allegata la seguente documentazione:
– copia documento identità;
– perizia giurata rilasciata da un tecnico abilitato, che asseveri la corretta esecuzione delle modifiche, da inviare anche ai vigili del fuoco ed alla Agenzia delle Dogane competenti per territorio, nonchè all’ente proprietario della strada ai fini dell’aggiornamento degli atti di propria competenza;
– Elaborato grafico;
– Relazione tecnica.
 
NORMATIVA DI RIFERIMENTO
D.Lgs n. 32 dell’11/03/1998 e successive modifiche ed integrazioni;
L.R.  N. 8  del 02/04/2001 e successive modifiche ed integrazioni;
D.Lgs 59 del 26/03/2010 e successive modifiche ed integrazioni;
L. 241 del 07/08/1990 e successive modifiche ed integrazioni;
D.P.R. n. 151 del 22/09/2011;
Deliberazione Consiglio Comunale n. 3 del 3 marzo 2003.
 
 
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]