Data ultima modifica: 22 Febbraio 2022

(Adnkronos) – La Juventus pareggia 1-1 sul campo del Villarreal nell’andata degli ottavi di Champions League. I bianconeri passano in vantaggio dopo appena 33 secondo con una prodezza di Vlahovic. Il serbo, all’esordio in Champions, controlla un lancio di Danilo e incrocia la conclusione di destro: diagonale vincente, 0-1. Il Villarreal reagisce, colpisce un palo e crea almeno un’altra occasione per pareggiare. Gli spagnoli premono e concedono spazi alle ripartenze della Juve, che spreca una serie di opportunità per raddoppiare. Il copione non cambia nella ripresa: padroni di casa in avanti, torinesi sempre più arroccati nella propria trequarti. Al 66′ un’amnesia difensiva della Juve spiana al Villarreal la strada per il pareggio. Rabiot, tra i peggiori in campo, si perde Parejo che riceve palla e buca Szczesny: 1-1. Nell’ultimo quarto di gara gli spagnoli premono senza creare, la Juve bussa con Vlahovic che impegna Rulli. Finisce 1-1, si decide tutto al ritorno il 16 marzo.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]