Data ultima modifica: 1 Ottobre 2021

Gli attivisti per il clima hanno occupato giovedì sera piazza Affari a Milano, piantando una serie di tende. La scelta di metterle nel luogo dove ha sede la Borsa, spiegano da Rise Up 4 Climate Justice su Facebook, è legata al fatto che piazza Affari è “il simbolo nazionale di quel capitalismo finanziario che storicamente contribuisce alla devastazione ambientale e alla distribuzione diseguale delle ricchezze”. “Sono state montate decine di tende in tutta la piazza” sottolineano. “Siamo pronti a restare qui a oltranza” si legge sulla pagina Globalproject.info, dove vengono pubblicate foto e video della protesta. “Dalla piazza arriva l’invito a unirsi all’occupazione”, aggiungono in un secondo post. 
GRETA – Oggi la giovane attivista per il clima svedese sfilerà in corteo alle 9 in largo Cairoli a Milano in occasione dello sciopero per il clima, organizzato dagli attivisti milanesi di Fridays for Future. Ieri l’incontro tra il premier Mario Draghi e Greta Thunberg, sempre a Milano. Un colloquio durato circa mezz’ora, al quale hanno partecipato anche le attiviste per l’ambiente Vanessa Nakate e Martina Comparelli, e che si è incentrato, informa Palazzo Chigi, “sull’impegno dell’Italia nella lotta ai cambiamenti climatici e nella riduzione delle emissioni inquinanti, sul piano nazionale, europeo e internazionale, alla luce della Presidenza del G20 e della partnership con il Regno Unito per la Cop26”. L’incontro “è andato benissimo”, ha detto lo stesso Draghi, arrivando al centro congressi Mico di Milano per l’apertura della Pre Cop26. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]