Data ultima modifica: 23 Aprile 2020

COMUNICATO STAMPA

 

Ciampino 23 aprile 2020

 

Venerdì 17 aprile, presso la Sala Giunta del Comune di Ciampino, il Sindaco, Daniela Ballico e l’Assessore alle attività produttive, Francesco Tafuro, hanno avuto un incontro con le associazioni di categoria AssoCommercianti e ACAP. L’intento dell’incontro era quello di avere un confronto proficuo e costruttivo per comprendere meglio le problematiche legate ai tanti e gravi problemi derivanti dall’emergenza Covid-19.

Il Sindaco di Ciampino ha voluto commentare così l’esito dell’incontro: “Pur aspettando con ansia la fine del lockdown, bisognerà capire quali saranno le attività che potranno riaprire da subito e quali, invece, necessiteranno di tempistiche maggiori. Oltre questo bisognerà capire con quali modalità avverrà la riapertura. Il Nostro timore, come Amministrazione, è che modalità particolarmente restrittive possano portare alcune attività a prendere la decisione di non riaprire affatto.

Ovviamente – ha continuato il Sindaco – Noi speriamo che non sia così, e auspichiamo che il Governo, comprendendo che l’Italia è un Paese che vive sulle piccole e medie imprese e sul commercio al dettaglio, metta in campo un adeguato numero di risorse per sostenerle. Mi è capitato spesso, anche in campagna elettorale di dire che una città senza negozi è una città morta, e questo discorso risulta vero e attuale ancor di più oggi, alle prese con la più grande crisi economica dal dopoguerra.

Alla luce di quanto emerso – ha concluso il Sindaco Ballico – ci siamo impegnati a costituire un fondo per il sostegno alle attività produttive nel quale verranno confluite le maggiori risorse possibili compatibilmente con gli equilibri di bilancio. Maggiori saranno gli aiuti di Stato che necessariamente dovranno arrivare ai Comuni, maggiori saranno gli aiuti che potremo destinare. Quest’anno tutti i Comuni avranno gravi problemi relativi alla tenuta dei conti a causa delle minori entrate dovute in proporzione alle difficoltà economiche di tutti i cittadini. Una situazione certamente non facile, ma che ci impegneremo con tutte le nostre risorse per affrontare e per superare nel migliore dei modi”.

[Voti: 9    Media Voto: 2.3/5]