Data ultima modifica: 1 Marzo 2016

Il 4 marzo 2016 presso la Sala Consiliare del Comune di Ciampino dalle ore 9,30 alle ore 12,30 si terrà una giornata di studio dedicata al Progetto “Conoscere per Crescere”, che nasce da un bando del Distretto Sociale RM H3 vinto dall’Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
 
Sono parti attive del progetto il Sistema Integrato di Interventi e Servizi Sociali, il Comune di Ciampino (capofila), il Comune di Marino e il Distretto Sanitario 3 ASL RM 6.
 
Il lavoro fa leva sull’empowerment territoriale, luogo naturale nel quale poter capitalizzare competenze e punti di vista diversi.

 
Gli obiettivi:
1) concorrere alla crescita comune nella consapevolezza che la persona è unica e per questo la risposta al disagio deve essere concertata tra servizi;
2) continuare ad allargare la rete e intessere legami preziosi che consentano di conoscere più a fondo il territorio costruendo in modo collegiale il dato statistico;
3) avviare un sistema di welfare locale di tipo generativo per trovare risposte innovative nel prevenire la domanda sociale. 

La sfida di “Conoscere per Crescere” è dunque costruire il futuro dall’oggi, cercando di coinvolgere quanto più possibile soggetti e organizzazioni che a diverso titolo arricchiscono il territorio, al fine di creare un’integrazione territoriale che vada oltre quella socio-sanitaria.

Considerata l’attuale situazione economico-sociale è indispensabile la creazione di una rete sociale, ora più che mai, che veda coinvolti i soggetti e le associazioni che vivono il nostro territorio e che rappresentano una risorsa importante, per avviare una strategia collaborativa tra pubblico e privato sociale”. È quello che ha dichiarato Emanuela Colella, Consigliera delegata agli Affari Sociali del Comune di Ciampino. “Tutto ciò è possibile partendo dall’analisi dell’efficacia sociale di qualsiasi tipo di intervento e ragionare in una prospettiva che metta al centro l’individuo nella sua interezza. Scopo del progetto, che non a caso si chiama ‘Conoscere per crescere‘, – ha concluso la Consigliera Colella – è quello di giungere a predisporre delle politiche integrate, partendo da una conoscenza ancora più approfondita del nostro territorio, con l’obiettivo principe di fare il bene comune con l’attenzione ai destinatari ultimi delle azioni e non separando gli interventi”.
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Allegati