Data ultima modifica: 2 Maggio 2022

(Adnkronos) – “Qualcuno del suo partito ha detto in qualche intervista che non ero gradito e sarei stato come un imbucato alle feste”. Matteo Salvini, ospite di Giletti a ‘Non è l’Arena’ su La7, spiega così la sua assenza alla convention di Giorgia Meloni. “Se dovevo essere vissuto come un imbucato… sono andato al parco Sempione con i miei due figli che mi godo troppo poco”, ha poi aggiunto. “Per me – ha quindi affermato Salvini – l’unità del centrodestra è un valore, ho l’impressione che qualcuno invece preferisca giocare da solo”. E alla domanda sulle amministrative e il rischio che queste divisioni possano indebolire il centrodestra, ha risposto: “Io chiedo a tutti unità, lo sforzo della Lega è quello di essere insieme ovunque. La Lega ha infatti fatto tanti passi indietro in diverse città”. Poi il paragone con il Milan: “Non abbiamo Maradona, Pelè o Platini, ma se giochi di squadra vinci”.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]