Data ultima modifica: 20 Luglio 2020

Entra in vigore oggi in Francia l’uso obbligatorio di mascherine in tutti i luoghi pubblici chiusi. Chi infrangerà l’obbligo andrà incontro ad una multa di 135 euro. L’obbligo riguarda i negozi, i centri commerciali, gli uffici amministrativi, le banche, i mercati coperti. “Constatiamo che ci sono segni inquietanti di ripresa epidemica sul territorio nazionale”. A dichiararlo è stato oggi su France Info il ministro della Salute francese Olivier Véran, che ha citato “tra i 400 ed i 500 focolai di Coronavirus”. Il ministro della Salute ha sottolineato che “aldilà del numero dei focolai” è necessario guardare alle “vie di contagio” verificate, soprattutto nei luoghi chiusi. Motivo che giustifica, ha osservato, l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici chiusi.  Il problema riguarda in particolare ambienti di lavoro quali i mattatoi, dove è complicato rispettare i gesti di distanziamento sociale e le riunioni di famiglia.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]