Data ultima modifica: 9 Giugno 2020

Sono 120.102 i casi confermati di coronavirus e almeno 14.053 i decessi in Messico a causa della pandemia. E’ quanto emerge dal nuovo bollettino diffuso dalle autorità locali. “Se qualcuno pensa debbano essere già riaperti tutti i posti di lavoro e le scuole, chiunque crede che ci si possa radunare in spazi pubblici o che cinema, teatri e spiagge apriranno domani si sbaglia – ha detto il sottosegretario alla Salute, Hugo López-Gatell – Per favore che nessuno si faccia confondere da questa idea, che è sbagliata”. Le zone più colpite restano Città del Messico, con 31.493 contagi, lo stato del Messico, con 18.993 casi e la Bassa California con 6.138. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]