Data ultima modifica: 30 Luglio 2020

Sono oltre 17 milioni i casi ufficiali di Covid-19 registrati nel mondo. Lo si apprende dagli ultimi dati aggiornati del database della Johns Hopkins University, secondo la quale sono 17.031.281 i contagi a livello globale, con gli Stati Uniti Paese più colpito con oltre 4,4 milioni di infezioni, seguiti da Brasile ed India. Secondo l’Università di Baltimora, la pandemia ha finora provocato 667.060 morti. Negli Usa i decessi sono oltre 150mila (150.713). Attualmente, il conteggio delle vittime è in aumento in 24 stati e a Porto Rico. La soglia dei 50mila morti era stata superata il 27 aprile, mentre quella dei 100mila decessi è stata superata il 27 maggio.  In Brasile sono oltre 90mila, per la precisione 90.134, le persone che avevano contratto il coronavirus e sono decedute dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Lo ha reso noto il ministero della Sanità brasiliano, comunicando altri 1.595 morti nelle ultime 24 ore. Rispetto a ieri si contano inoltre 69.074 casi di Covid-19 in più, per un totale di oltre 2,5 milioni di infezioni. In India si registra un nuovo record di contagi, con 52.123 casi registrati nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Nuova Delhi, precisando che sono 1.583.792 le infezioni dall’inizio dell’emergenza sanitaria. La stessa fonte ha annunciato altri 775 decessi legati alla pandemia di Covid-19, per un totale di 34.968. Ieri il ministero della Sanirtà indiano aveva annunciato 768 morti e 48.513 nuovi contagi. I casi ‘attivi’ nel Paese sono oltre 528mila. Allarme Spagna e Francia, impennata di contagi 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]