Data ultima modifica: 20 Agosto 2021

“L’efficacia vaccinale nella fascia di età 40-59” anni, rispetto ai non immunizzati contro Covid-19, è pari “al 95% per i ricoveri, al 97% per le terapie intensive e al 95% per i decessi”. Lo evidenzia l’Istituto superiore di sanità su Twitter, estrapolando il dato dal report Iss su ‘Efficacia vaccinale nei casi diagnosticati, ospedalizzati, ricoverati in terapia intensiva e deceduti esaminato per stato vaccinale e classe di età’ relativo al periodo 4 aprile-15 agosto. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]