Data ultima modifica: 14 Ottobre 2020

Sospensione con effetto immediato di tutte le attività sportive non agonistiche ospitate in strutture pubbliche e chiusura di parchi e parchi giochi, centri per anziani, oratori e del mercato settimanale del martedì. E’ quanto disposto dall’ordinanza firmata ieri sera dal sindaco di Sorrento (Napoli), Massimo Coppola, “in conseguenza dell’aumento dei contagi da coronavirus” nella città del Tasso e in tutta la penisola sorrentina.  “A causa della situazione di emergenza, ed in accordo con le altre amministrazioni della penisola sorrentina – spiega il neo sindaco di Sorrento – ho emanato questo provvedimento che contiene misure necessarie per rispettare le normative sanitarie. La salute dei sorrentini viene al primo posto”, conclude Coppola.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]