Data ultima modifica: 14 Dicembre 2020

“I responsabili politici devono agire con urgenza” perché “in molti settori e Paesi siamo sull’orlo del precipizio in termini di solvibilità, specialmente per le piccole e medie imprese, con i programmi di sostegno in scadenza e il patrimonio esistente che viene eroso dalle perdite”. E’ Mario Draghi, intervenuto nella veste di co-presidente del gruppo di lavoro del G30 in un rapporto preliminare dell’organizzazione sul Covid, a lanciare l’allarme. “Il problema è peggiore di quel che appare perché il massiccio aiuto in termini di liquidità, e la vera e propria confusione causata dalla natura senza precedenti di questa crisi, ne stanno mascherando le vere dimensioni”, conclude. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]