Data ultima modifica: 3 Febbraio 2021

AstraZeneca e università di Oxford puntano a produrre vaccini anti Covid-19 di nuova generazione, che proteggano contro le nuove varianti del virus Sars-CoV-2, a partire già dal prossimo autunno. Lo ha riferito in un briefing alla stampa Sir Mene Pangalos, vice presidente esecutivo per la ricerca biofarmaceutica e lo sviluppo di AstraZeneca, affermando che l’azienda vuole avere i nuovi vaccini pronti “il più rapidamente possibile”. “Puntiamo molto ad avere qualcosa di pronto per l’autunno”, ha aggiunto Pangalos, secondo quanto riporta il ‘Telegraph’. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]