Data ultima modifica: 28 Giugno 2021

Sale a 128 il numero dei nuovi contagi di coronavirus a Sydney, in Australia, alle prese con un focolaio alimentato dalla variante Delta. A Sydney, circa cinque milioni di residenti sono in quarantena. Lo riferiscono le autorità sanitarie australiane spiegando che nel Territorio del Nord, nel Queensland e nell’Australia occidentale si sono registrati nuovi picchi di contagio di covid-19 per la prima volta da diversi mesi. Prevista per oggi una riunione di emergenza con il primo ministro Scott Morrison. “Penso che stiamo entrando in una nuova fase di questa pandemia, dato che il ceppo Delta è più contagioso”, ha detto il Tesoriere del governo di Sydney, Josh Frydenberg, all’emittente Abc News. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]