Data ultima modifica: 7 Gennaio 2022

Il governo austriaco vara norme più stringenti per arginare la nuova ondata di infezioni causata dalla variante omicron. Le nuove misure, che entreranno in vigore sabato, prevedono l’accorciamento della quarantena a cinque giorni, l’obbligo per le persone di indossare le mascherine all’aperto quando si trovano in mezzo alla folla e la limitazione a sei mesi della validità del green pass. In precedenza, le persone risultate positive dovevano osservare una quarantena di 14 giorni. Dalla prossima settimana saranno inoltre rafforzati i controlli per assicurare che solo le persone vaccinate o guarite entrino nei negozi e nei luoghi culturali. Il governo ha anche esortato a lavorare in smart working se possibile. “Dobbiamo adattarci al fatto che i numeri dei contagi aumenteranno rapidamente”, ha detto il cancelliere, Karl Nehammer, in una conferenza stampa a Vienna. L’Austria ha registrato oggi 8.853 nuovi casi di Covid-19. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]