Data ultima modifica: 30 Marzo 2021

Viaggi all’interno dell’Ue in era Coronavirus? “Quello che noi abbiamo chiesto è rimanere a casa e non spostarsi, chi va all’estero e rientra deve fare un tampone all’andata e al ritorno, rientra nelle regole della mobilità europea. Ma non stiamo assolutamente consigliando ai cittadini di andare all’estero, anzi sconsigliamo di spostarsi perché siamo in una fase difficile”. E’ quanto ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Tg2post.
 Per quanto invece riguarda il dibattito in corso nel M5S sul secondo mandato “non entro, sono parte interessata. Nel prossimo futuro mi immagino a fare il ministro degli Esteri”. “A me hanno insegnato che ogni giorno bisogna lavorare come se fosse l’ultimo, dobbiamo sempre tenere presente che lavoriamo come ministri pro tempore, come rappresentanti delle istituzioni pro tempore, dobbiamo mettercela tutta per raggiungere il massimo risultato”, ha aggiunto. “Io credo che il meccanismo delle alleanze sia vincente a livello territoriale, lo abbiamo sperimentato nelle ultime amministrative e e comunali, alcuni comuni piccoli, ovunque siamo stati alleati abbiamo vinto”, ha poi spiegato il ministro. “Il vero tema delle alleanze è fare che cosa: la missione attuale dei comuni è creare posti di lavoro dalla sostenibilità, dagli investimenti, dalla transizione ecologica”, ha aggiunto.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]