Data ultima modifica: 25 Luglio 2020

Dagli Stati Uniti alla Turchia, passando per Israele e l’India sono 16 i Paesi che figurano nella ”lista rossa” compilata dalla Francia dei Paesi maggiormente a rischio per la diffusione del coronavirus. Tra questi non figura l’Italia. Le persone che provengono da questi Paesi ”dove la diffusione del virus è particolarmente elevata” dovranno obbligatoriamente sottoporsi al test per il Covid-19 entro il primo agosto, ha spiegato il primo ministro francese Jean Castex, aggiungendo che chi risulterà positivo dovrà sottoporsi alla quarantena. I Paesi interessati sono Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Bahrain, Panama, Sudafrica, Kuwait, Qatar, Israele, Brasile, Perù, Serbia, Algeria, Turchia, Madagascar, India e Oman. Escluso ”per il momento” dalla lista il Marocco, la cui situazione è attualmente ”in discussione”, ha spiegato Castex a Matignon. La misura adottata ”risulta necessaria data la ripresa della circolazione del virus nel nostro Paese”, ha aggiunto il premier francese. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]