Data ultima modifica: 30 Luglio 2021

“Tecnicamente possiamo parlare di quarta ondata in corso: una variante nuova determina un quadro che risponde alla definizione. Ma, per il nostro Paese e gli altri Paesi europei, non si può pensare a una situazione comparabile alle ondate precedenti perché abbiamo tanta gente vaccinata contro il Covid e questo determina delle differenze rispetto a quello che abbiamo dovuto affrontare lo scorso autunno”. A dirlo all’Adnkronos Salute è Massimo Galli, direttore di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano. “Avremo casi di malattia che comportano il ricovero in ospedale o peggio, ma non ne avremo altrettanti” quanto nelle precedenti ondate, ha concluso. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]