Data ultima modifica: 13 Dicembre 2021

“Dobbiamo agire in fretta” sulla variante Omicron a causa del rischio di una crescita esponenziale dei contagi. Lo ha dichiarato il ministro della Salute britannico, Sajid Javid, parlando con SkyNews. “Omicron – ha dichiarato, spiegando il rischio legato al nuovo ceppo a fronte di forme finora lievi in chi ha sviluppato i sintomi – ha preso piede nel Regno Unito solo nelle ultime tre settimane. Sta già raddoppiando o triplicando ogni due o tre giorni. Di questo passo avremo un milione di infezioni entro fine mese”. “Se posso spiegarlo così – ha aggiunto – con Delta consideriamo che il 2% delle infezioni finisca con un ricovero in ospedale. Ammettiamo che Omicron sia meno grave del 50%. Se si tratta dell’1 per cento di un numero molto più ampio, si finisce sempre con un gran numero di ricoveri”. Con un milione di ipotetiche infezioni da variante Omicron, se l’un per cento venisse ricoverato, ci sarebbero 10mila ingressi in ospedale, ha precisato il Guardian.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]