Data ultima modifica: 12 Febbraio 2021

E’ salito a 64.191 il numero dei morti in Germania legato al Covid-19. Lo ha riferito il Robert Koch Institute (Rki), l’istituto che monitora l’andamento della pandemia nel Paese, dando notizia di altre 556 vittime nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda i contagi, sono 9.860 quelli diagnosticati in più rispetto a ieri, per un totale di oltre 2,3 milioni dall’inizio dell’emergenza. Intanto, a partire da domenica, la Germania imporrà restrizioni in ingresso per chi proviene dalla Repubblica ceca e dal Tirolo austriaco, regioni particolarmente colpite dalle varianti del Covid-19. Ad annunciarlo, parlando con la Sueddeutsche Zeitung, è stato il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer. “Gli stati di Baviera e Sassonia hanno chiesto al governo di inserire il Tirolo e le regioni di confine della Repubblica ceca tra le aree ‘a mutazione virus’ e di avviare controlli al confine”. La decisione, ha quindi precisato, “è stata concordata con il cancelliere ed il vicecancelliere”.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]